Festa d’indipendenza del Messico rievocata a Verona, rappresentante ANAS Veneto incontra Console Generale.

 

17/9/2018

 

Rievocazione sentita e con presenza forte di istituzioni e mondo del sociale, in occasione della festa dell'Indipendenza del Messico (15 settembre 1810) rievocata a Verona. Il 15 settembre 2018 l'Associazione Messicana Cielindo Lindo di Verona, con la collaborazione di Adelino Fasoli da sempre vicino alla comunità messicana veronese, ha organizzato una rievocazione, ed in coincidenza una cena solidale, presso il teatro di San Giacomo. L’evento, di cui il ricavato sarà destinato ad aiutare i bambini colpiti da Hiv di città del Messico curati l'Associazione messicana La Casa De La Sal, ha visto la presenza del parlamentare veronese On. Maschio e dell’Assessore del Comune di Verona Padovani. Presente alla serata anche una rappresentante dell’Ente del Terzo Settore ANAS, Sabrina Pomari (Presidente della sede di Nogarole) che, delegata dal Portavoce Regionale Francesco Bitto, ha incontrato la Console Generale del Messico Dott.ssa Marisela Morales (a destra nella foto di fianco a Sabrina Pomari). L’associazione Nazionale di Azione sociale, come noto, interviene in anche in ambito internazionale, oltre ad aver fondato sedi in varie città oltre confine, proprio la sede veronese qualche anno fa ha attuato un progetto per aiutare i bambini meno fortunati di "Aguablanca" in Colombia, inoltre di recente il Portavoce Regionale veneto Bitto ha fatto parte di una delegazione europea che si è recata in Macedonia per l’emergenza migranti incontrando il Governo macedone e visitando il campo profughi di Chevghelia (al confine con la Grecia). "Questa è integrazione" dichiara Bitto "incontrarsi capirsi ed aiutarsi, questo è un chiaro esempio di come Verona accolga le comunità internazionali presenti nel proprio territorio e di come ci sia la volontà di integrare le proprie culture in modo pacifico e collaborativo, siamo a disposizione della comunità messicana, e non solo veronese ma su tutto il territorio nazionale, per attuare progetti di natura sociale che coinvolgano i nostri popoli".