Si aprono gli incontri dedicati alla giornata della memoria con ANAS presente.

 

27/01/2019

 

Sala gremita nella Biblioteca del primo Comune della provincia scaligera in termini di abitanti, Villafranca, per il primo degli incontri organizzati in ricordo della Shoah, lo sterminio del popolo ebraico, indicata il 27 gennaio quale data ufficiale dagli stati membri dell'ONU, e istituita già in Italia nell’anno 2000. La rappresentazione è stata una sorta di "pre view" sugli incontri organizzati in questi giorni e che ha riscosso molta adesione tra i cittadini villafranchesi. Lo spettacolo pensato dal neo-costituito comitato biblioteca guidato da Renzo Campo dell’Orto, affiancato in questa attività dall’assessorato alla cultura e all’istruzione, ha visto cimentarsi la nota attrice, della Compagnia teatrale "I Gutturni", Anna Paganini Bresaola magistralmente accompagnata dal alla chitarra da Francesco Bassi, in una serie di poesie e racconti alternati da brani musicali, il tutto per cercare di aprire una finestra tra lo sguardo dei presenti e i sentimenti provati da chi ha vissuto sulla propria pelle l’olocausto o chi ne ha narrato le vicende. Tra passaggi del Diario di Anna Frank, citazioni di Primo Levi e brani di Giorgio Gaber, le emozioni hanno lasciato incollati i presenti per quasi un’ora ad ascoltare la performance dell’attrice Paganini e del suo accompagnatore. Ad assistere alla rappresentazione, aperta con gli onori di cassa dal Presidente del Comitato Biblioteca, tanti rappresentanti comunali capitanati dal Sindaco Roberto Dall’oca e dell’assessore alla cultura, tra le promotrici dell’evento, Claudia Barbera. Rappresentanza forte del mondo del sociale con il Portavoce Regionale dell’Ente del Terzo Settore A.N.A.S. Francesco Bitto che ha voluto essere presente a questo primo incontro a Villafranca per poi proseguire in tutta la provincia. Tutte le autorità presenti fino all’ultimo minuto dell’evento a testimonianza della presa emotiva della rappresentazione che ha aperto gli incontri sul tema che saranno molteplici  e che si susseguiranno a ridosso della data del 27 gennaio.