SPORT & SOLIDARIETÀ

 

Comunicato Presidente ANAS Bonavigo

 

 

 

02/11/2014

 

In occasione della partita di Campionato di calcio di Serie “A” femminile, AGSM Verona – RES Roma del 1° novembre 2014, le sedi A.N.A.S. di Vigasio (VR) e Bonavigo (VR) hanno avuto l’onore di far da cornice a questa splendida giornata. Una rappresentanza di bambine e bambini hanno accompagnato le calciatrici di entrambi le squadre al centro del campo prima dell’inizio della partita a dimostrazione che SPORT e SOLIDARIETA’ possono percorrere a braccetto la stessa strada. A colorare la giornata sono state le bambine e i bambini delle scuole elementari di Bonavigo e Vigasio (figlie e figli di soci e simpatizzanti della nostra Associazione) che, indossando una magliettina e un cappellino con il simbolo della nostra Associazione e lo slogan del progetto regionale “NON TROPPO PICCOLI PER PARLARE D’ALCOOL”, hanno accompagnato mano nella mano le protagoniste di questa bella partita. La giornata è proseguita sulle tribune dell’Olivieri Stadium della città veronese con un tocco di allegria offerto dai piccoli ospiti della società di calcio “scaligera” che ha voluto gentilmente concedere alla nostra associazione visibilità soprattutto ai nostri progetti e alle nostre iniziative. Al termine della partita il Presidente Regionale A.N.A.S. – Associazione Nazionale di Azione Sociale, Dott. Francesco Bitto, ha consegnato una targa ricordo al capitano dell’AGSM Verona, Melania Gabbiadini, a coronamento della splendida giornata e di un sodalizio “nuovo” e speriamo duraturo. Un personale GRAZIE a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione, AGSM VERONA Calcio Femminile e A.N.A.S. Veneto, nonché a tutti coloro che hanno partecipato (le bambine e i bambini, gli accompagnatori, i genitori) che hanno reso questa giornata da certi punti di vista indimenticabile. Infine un GRAZIE all’Amministrazione Comunale di Bonavigo (VR) per la gentile concessione del pulmino per accompagnare i bambini allo stadio, all’autista sig. Saggioro Fernando e alla maestra Anna Maria della scuola elementare di Bonavigo (VR).

 

 

 

di Elena Castioni (Presidente Zonale ANAS Bonavigo)