In Salute con lo Sport

 

Sede di Attuazione Verona e prov. VR

 

Dall’analisi dei dati emerge che il settore della promozione sportiva conta un numero cospicuo di praticanti, operatori, quadri, dirigenti, formatori e tecnici, tutti inseriti in società o associazioni sportive aventi natura giuridica di diritto o di fatto.

Compito di tali soggetti è quindi quello di promuovere lo sport - ovvero qualsiasi forma di attività fisica che, attraverso una partecipazione organizzata o meno, abbia per obiettivo l’espressione e il miglioramento della condizione fisica e mentale, con la promozione della socializzazione -, affinché sempre più praticanti “FAI DA TE” (che costituiscono il numero più consistente degli italiani e che rendono difficile qualsiasi censimento) si avvicinino, qualunque sia la disciplina preferita, alle strutture degli Enti di Promozione Sportiva o Federazioni (a seconda che prediligano l’attività amatoriale o professionistica), allo scopo di poter praticare la propria attività in collaborazione con coloro che hanno esperienza medico sportiva.

Il Progetto “In Salute con lo Sport” mira a costituire - presso alcune delle sedi accreditate per il servizio civile presso UNSC, in diverse regioni e da nord a sud - centri di informazione sugli effetti positivi della pratica sportiva sulla salute dell’uomo (bambini, giovani, adulti e anziani) ed il conseguente benessere psicofisico. Il fine dell’informazione è quello di divulgare l’importanza dell’attività sportiva e motoria come primo farmaco, associato ad una sana alimentazione, per prevenire alcune patologie tipiche delle sedentarietà.

Sensibilizzare e portare a conoscenza la società dell’importanza della prevenzione attraverso l’attività motoria ed una corretta alimentazione è un dovere sociale oltre che civico. Infatti, nonostante l’importanza e l’evidenza di quanto sopra riportato, ancora oggi la popolazione non appare sufficientemente informata.

La volontà del proponente è anche quella di informare gli sportivi sui vantaggi di

un’affiliazione ad una FSN o ad un EdPS, e sulle principali iniziative ed attività sportive

dell’anno, nonché sui circoli e le società migliori per disciplina scelta e vicinanza

territoriale alla residenza.

Grazie alla formazione dei volontari impiegati nel progetto, questi avranno l’opportunità di acquisire quelle conoscenze che potrebbero un giorno garantire loro una professione (come quadri tecnici) nel terzo settore in generale e in quello sportivo in particolare.

 

 “Solidarietà con te 2” coinvolge centinaia di persone in Veneto.

 

16/11/2015

 

Musica, sport, allegria, divertimento, ma soprattutto Solidarietà. Ben 300 partecipanti, tutto al completo, per la serata organizzata da A.N.A.S. Veneto, durante la 19°esima Festa della polenta in collaborazione con Vigasio Eventi e l’assessorato alle politiche sociali del comune. L’evento dell’Associazione Nazionale di Azione Sociale ha avuto lo scopo di rappresentare e divulgare il mondo del sociale e del volontariato, grazie ai numerosissimi ospiti. Dopo Don Luigi Merola, pilastro del volontariato in Campania (ospite della scorsa edizione), quest’anno Gianpaolo Trevisi noto autore di libri (scrittore e direttore della scuola di polizia di Peschiera) e tanti altri. A dare il via alla serata è stato l’inno dell’A.N.A.S. cantato da Gianfranco Gravina e dalla ragazza vigasiana Valentina Ferrari.  Eccezionale contributo è stato quello di Annalisa Tiberio, che ha condotto la serata, ha guidato la presentazione degli ospiti e dei loro interventi. Rilevanti interventi del Sindaco di Vigasio Eddi Tosi, Francesco Bitto (Presidente regionale A.N.A.S. Veneto), Enrico Buttitta (Procuratore militare ), Gianpaolo Trevisi (scrittore), il quale inoltre ha donato un proprio libro alla biblioteca di Vigasio. A seguire molteplici altri interventi come quelli di Koroma (in rappresentanza della Sierra Leone), del presiedente di A.S.F.A. Bertaiola (donatori di sangue San Francesco) l’ideatore del premio “Beatrice” Davoli e a chiudere gli atleti di Italia Masters Hockey Team. Inoltre gli interventi sono stati intervallati da esibizioni come il “Coro San Maurizio di Vigasio” e dal cantante rock Alessandro Santacà (noto leader di una cover band). Insomma una serata carica di emozioni, che ha visto oltre la cittadinanza impegnata, anche molti addetti al servizio ai tavoli come l’alberghiero  Medici di Legnago, i volontari A.N.A.S. e i membri direttivo e delle sedi periferiche.

 

(nella foto il Procuratore Buttitta, Annalisa Tiberio e Massimiliano Ferri Vicepresidente ANAS Veneto.)

 

Redazione ANAS Veneto

In salute con lo sport: ecco i numeri dell’estrazione premi sportivi posti in palio da ANAS Veneto. 

 

06/11/2015

 



Ieri sera durante la serata Solidarietà con te 2 organizzata da ANAS Veneto, si è svolta l’estrazione di beneficenza posta in essere da ANAS in relazione al progetto di servizio civile In salute con lo sport (per info. chiamare il nr.3276675433. Ecco i numeri sorteggiati dai piccoli Erica Rizzi, Cristian Palladino, Gabriel Bitto e Larissa Abbruzzese:

 

1° Premio Mountain Bike richiudibile                      vince il nr. 185

2° Premio maglia ufficiale Hellas Verona                 vince il nr. 032

3° Premio maglia ufficiale Tezenis Basket               vince il nr. 283

4° Premio maglia ufficiale Chievo Verona                vince il nr. 017

 

Redazione Sito

A.N.A.S. Veneto è lieta di accogliere la nazionale di “Italia Masters Hockey Team”

durante la serata Solidarietà con te.


5/11/2015

 






Durante la serata organizzata dall’A.N.A.S.,in relazione al progetto in Salute con lo sport,l’organizzazione, ha deciso di invitare i giocatori appartenenti all’associazione Gens Italica, dove sono presenti atleti, appartenenti a fasce di età differenti, che non hanno voluto rinunciare alla loro carriera sportiva,infatti quest’associazione è formata da giocatori di età over 35. Al fine di dare spazio a sport minori, come accaduto lo scorso anno con il calcio femminile, che A.N.A.S. ha voluto invitare nellascorsa edizione della serata Solidarietà con te,anche quest’anno si è voluto dare spazio a chi ha fatto, dello sport e della buona salute, una ragion di vita e uno stile da non abbandonare anzi da coltivare con dedizione.

 

Redazione 

A.N.A.S Veneto in “Salute con lo sport”. 5° edizione del torneo in memoria di Vincenzo Gambino.

 

21/09/2015

 

 

 

 

Nella giornata di ieri, 20 Settembre 2015, organizzato da ANAS Venetoal  moderno Palasport, si è tenuto il torneo "Vigile del fuoco Vincenzo Gambino" in collaborazione con l'associazione nazionale Vigili del Fuoco e con il patrocinio dell'assessorato allo sport del Comune di Vigasio (VR). Il memoria che ha ricevuto anche la visita dell’assessore allo sport Diego Campedelli, ha visto vincitrice la squadra dei VV.F. della sede Aeroportuale.Pur essendosi svolta, la competizione, all'insegna dell'amicizia, in campo si è visto un sano agonismo tra i partecipanti, che hanno tenuto, comunque, massima correttezza. Le squadre e gli atleti sono state premiate da varie autorità tra i quali il portavoce regionale A.N.A.S Avv.Massimiliano Ferri e il Presidente regionale Dr. Francesco Bitto.

 

Redazione sito ANAS Veneto

 A.N.A.S Veneto avvio ufficiale del Servizio Civile Nazionale.

 

14/09/2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi 14 Settembre, ha inizio il Servizio Civile Nazionale nelle regioni che hanno aderito, i volontari di età compresa tra i 18 e i 28 anni della regione Veneto hanno dato inizio a questo progetto, i volontari durante l’anno attueranno i progetti S.A.I – Anas Informa, In salute con lo sport ed Inform@eventi. Il servizio civile è una grande opportunità destinata ai giovani di confrontarsi con i problemi di chi è in attesa di aiuto. Il presidente nazionale A.N.A.S e il responsabile del servizio civile nazionale augurano ai volontari un buon servizio.

 

Redazione sito ANAS Veneto