Il coro La Parete in Sicilia con ANAS.


05/06/2015


É giunta al termine con successo la fase operativa del progetto di natura socioculturale promosso da ANAS Veneto, “Cantare il Veneto – La musica che unisce l’Italia”. Cinque giorni densi di appuntamenti e canti hanno visto impegnati i componenti del coro veronese La Parete in un tour di esibizioni canore, visite nelle province suggestive del messinese, e degustazioni enogastronomiche. Il tour ha visto interessati alcuni paesi della splendida provincia peloritana dove, i componenti del coro, sono stati accolti dalle istituzioni locali che hanno fatto gli onori di casa con spettacoli folcloristici e musica tradizionale, offrendo rinfreschi e riconoscimenti. Brolo, Sinagra, San Filippo Del Mela, Taormina, Giardini Naxos, S. Margherita, Peloro, Milazzo e Messina, queste le tappe dove il coro veronese si è esibito, e in qualche occasione l’esibizione è stata “gemellata” con il famoso gruppo canoro messinese I Cantustrittu che si è esibito con canti e musiche tradizionali del folclore siciliano. Tutto questo è stato possibile realizzarlo non solo grazie all’ospitalità dei comuni messinesi coinvolti, ma anche all’impegno profuso degli zonali di ANAS S. Filippo Del Mela ed ANAS S. Margherita Peloro che, con il loro grande contributo in loco, hanno fatto si che il progetto andasse a buon fine. Con questa iniziativa ANAS Veneto ha voluto unire virtualmente l’Italia e far incontrare la Sicilia e il Veneto mediante il canto e lo scambio culturale tra due regioni distanti soltanto geograficamente, a dimostrazione del fatto che il patrimonio italiano, sia quello enogastronomico che quello delle tradizioni popolari, è unico, come l’Italia stessa, e le distanze e i pregiudizi possono e devono annullarsi, con l’impegno posto in essere dai volontari di associazioni come ANAS, si può riuscire ad abbattere qualsiasi tipo barriera.


Pietro AMANTE