In Piemonte la Senatrice Bonfrisco e il Presidente ANAS Veneto Bitto per discutere di sociale e non solo.

 

07/07/2016

 

 

 

 

 

 

Nella cornice del  Centro Nazionale del Cavallo Parco Regionale La Mandria-Druento (TO), location scelta ad  hoc per il convegno, oggi di rilievo anche internazionale,  dal tema “ Conoscere per governare: l’uomo e l’ambiente” in programma il prossimo 9 Luglio con quest’anno tema centrale “L’uomo ed il suo tempo”. A.N.A.S. , da sempre sensibile alle tematiche ambientali  e non solo, organizza, proprio nel verde de La Rubbianetta quello che lo scorso anno è stato fiore all’occhiello degli eventi ANAS Nazionale svoltosi al tempo sul parco nazionale del monte Pollino. Quest'anno organizzato in Piemonte il convegno vedrà il susseguirsi di personalità di spicco tra i quali si legge il nome dell'europarlamentare belga Aldo Carcaci facente parte della corrente euroscettica (gruppo parlamentare di Farage e i cinquestelle) e da sempre vicino ai problemi sociali, ambientali e dell'immigrazione di respiro europeo ed internazionale. Tra i presenti si denota anche la presenza della Senatrice veronese Cinzia Bonfrisco ed a rappresentare il Veneto, tra le fila di ANAS, non poteva mancare il Presidente Regionale Bitto, che lo scorso anno all’analogo convegno è stato tra i promotori e relatori,  accompagnato da una rappresentanza delle sedi periferiche come la sezione ANAS di Villafranca di Verona, con il proprio responsabile e giovane villafranchese Baldan, e il Vicepresidente della sede ANAS di Bonavigo Abruzzese. Si segnalano infine le altre autorità presenti che interverranno: Consigliere Regione Piemonte Ferrentino, Sindaco Comune Druento Bussone, Portavoce Nazionale A.N.A.S. Italia  Lufrano, Capogruppo all'ARS Sicilia  Coltraro, consigliere regionale Calabria Graziano, il Sen. Galioto e molti altri. Al termine del convegno l'ormai immancabile, nelle attività di rilievo di ANAS, presenza di Pippo Franco testimonial di fianco all'associazione nella lotta alle ludopatie.